Funerali Gianluca: cordoglio del presidente e consiglio comunale. Il nostro impegno per impedire che tanti giovani lascino la città per lavoro

Il Presidente Alessandra Ascia e l’intero Consiglio comunale esprimono cordoglio e la massima vicinanza alla famiglia di Gianluca Caterini, il giovane operaio gelese morto in un incidente sul lavoro ad Ascoli Piceno.

“In questo momento il nostro pensiero va alla moglie, alla bambina, ed ai genitori di Gianluca, affranti dal dolore. Gianluca era un figlio di Gela, giovane amabile, padre e marito affettuoso. Non vogliamo esprimere giudizi su quanto accaduto poiché spetta agli organi giudiziari chiarire la vicenda. Siamo addolorati che si possa perdere la vita sul lavoro. Come Consiglio, per quello che ci compete, dobbiamo impegnarci maggiormente a creare condizioni di maggiore vivibilità nella nostra città affinchè sempre meno giovani debbano lasciare la città per trovare un lavoro”.