Fuoruscita di liquami nei pressi di ex discarica Cipollina. Divieto di accesso

Una ordinanza che vieta l’accesso nelle aree di confine dell’ex discarica Cipollina, é stata emessa dal sindaco Domenico Messinese. La decisione è scattata dopo la nota del dipartimento di prevenzione dell’Asp Cl2 con la quale si segnala la fuoriuscita di percolato a valle dell’ex discarica. Nell’attesa che si intervenga per ripristinare lo stato originario dei luoghi, l’area a rischio contaminazione è stata individuata per un raggio di 100 metri dalla recinzione del sito. L’accesso è proibito a chiunque, nonché il pascolo del bestiame e l’utilizzo delle colture alimentari. Una apposita segnaletica evidenzierà l’ordinanza. 

 

 

Articoli correlati