Futsal Macchitella: meritata vittoria quella del San Giovanni

Partita, quella del Futsal Macchitella, contro il San Giovanni, iniziata con mezz’ora di ritardo,  a causa di un incidente che ha tardato l’arrivo della squadra gelese. L’avvio di gara vede protagonisti i padroni di casa che prendono subito il possesso del pallone. Nel primo quarto d’ora il Macchitella si chiude in difesa, ottime chiusure di Meula e qualche pallone sporco spazzato nella metà campo avversaria senza tanti complimenti. Il capitano del San Giovanni C.Reina porta qualità nella manovra della squadra di casa, sui piedi di Casano si presenta una ghiotta occasione ma sono le difese a prevalere. I biancorossi tentano qualche ripartenza, Morteo viene fermato da una gran parata di Misuraca mettendo in difficoltà i difensori avversari con la sua esplosività. Ma è il San Giovanni nei minuti finali a passare in vantaggio proprio dalla fascia di Morteo, S.Reina si trova a tu per tu con Bonvissuto e non sbaglia. In campo si vede grande agonismo, arbitro dal cartellino facile. Nel secondo tempo mister La Rosa si affida alla tecnica di Tosto subentrato a Meula. Su un calcio d’angolo Infurna brucia tutti sul tempo ma spedisce una bordata a un soffio dal palo, Misuraca suona la sveglia ai suoi. I ritmi si alzano, salta qualche schema, le squadre si affrontano a viso aperto ma senza mai scomporsi. I padroni di casa legittimano il vantaggio giocando meglio ma Bonvissuto tiene a galla il Macchitella con parate importanti in almeno tre occasioni. Al minuto 18 il portierone fa una parata che ha del miracoloso: azione da manuale del San Giovanni, tocco di sponda e palla veloce sulla fascia, traversone basso sul secondo palo e tiro a colpo sicuro da due passi, Bonvissuto cala la saracinesca e tiene il risultato ancora in bilico. Al 20’ un giocatore del San Giovanni si fa buttare fuori per un fallo antisportivo ma il Macchitella non sfrutta l’occasione d’oro, la difesa avversaria regge e orgogliosamente si lancia in contropiede nonostante l’inferiorità numerica. Il momento decisivo è l’ingresso di Santoro che ristabilisce la parità numerica, l’attaccante al primo pallone disponibile alza la testa, prende la mira e spedisce un missile alla sinistra di Bonvissuto per la rete del 2-0. La partita sembra chiusa ma a due minuti dalla fine Vullo riaccende le speranze degli ospiti con un tiro che beffa Misuraca. Ultimi secondi arrembanti, un contropiede per parte fino al triplice fischio dell’arbitro. Grande momento di sport. Partita intensa, difese attente, agonismo sul campo e pubblico garbato. Al Futsal Macchitella è mancato del peso in attacco, Bonvissuto man-of-the-match e risultato giusto per il San Giovanni che ha vinto con merito.