Futsal Macchitella, una sconfitta che pesa come una maledizione

Torna a perdere il Futsal Macchitella. Per la squadra allenata da Giuseppe La Rosa sembra ormai una maledizione. Bel gioco, possesso palla, tante le occasioni create, superiorità tecnica, ma ennesima sconfitta. I biancorossi sprecano un’altra buona occasione e regalano punti all’Atletico Campobello, dopo una partita che termina sul 4 a 3. L’avvio di gara vede il Futsal Macchitella protagonista: impostazione di gioco e occasioni da goal che il portiere del Campobello, capitano della squadra, neutralizza con mirabile destrezza. Gli ospiti biancorossi continuano a macinare gioco e a creare occasioni che sprecano a dispetto dei padroni di casa che riescono a capitalizzare al massimo le due occasioni in contropiede. Il primo tempo termina 2-0 con statistiche impietose: quindici occasioni da rete per il Futsal Macchitella contro le quattro avversarie. Nonostante la ripresa della squadra nel secondo tempo, c’è poco da salvare: il goal della sconfitta arriva fra l’amarezza e la delusione della dirigenza e dei tifosi presenti. Difesa poco solida e idee confuse nonostante i continui richiami in partita di mister Giuseppe La Rosa. Il Futsal Macchitella perde con l’amara sensazione di un potenziale inespresso, di un talento sprecato, con soli quattro punti in classifica che oggi pesano come un voto in pagella.