FutureDem si divide e nasce Libera Gela

FutureDem si spacca. L’associazione nata qualche mese fa e coordinata da Orazio Alario si divide per dar vita a una nuova realtà: Libera Gela. Protagonisti della frattura sono stati Antonio Manzella, Salvo Caccamo, Andrea Buccheri e Biagio Ferracane, che hanno deciso di lasciare il gruppo a causa della “scarsa coesione tra i membri, che avevano maturato intenzioni radicalmente opposte tra loro”. Una scelta maturata in piena libertà e civiltà, mantenendo intatti i rapporti di amicizia e scongiurando polemiche o dissidi, senza comunque ritirarsi dalle scene politico-sociali. Con Libera Gela, infatti, il quartetto continuerà a far fede all’interesse per la cittadinanza e per il bene comune, dando risalto al dialogo e all’attivismo politico. Il primo passo, intanto, è già stato compiuto. Alla Procura della Repubblica, infatti, è stato inoltrato un documento in cui si chiede di fare chiarezza sulla questione dell’acqua erogata alla popolazione gelese.

(In foto il direttivo originario di FutureDem, prima della rottura)