GDG GELA: Giorno 11 Settembre per la prima volta a Niscemi, sviluppatori e creativi a confronto.

Dopo i successi ottenuti a Gela con le loro innovazioni ed i loro eventi, venerdì 11 Settembre, presso la caffetteria Mad in Italy di Niscemi alle ore 17:00, si terrà il primo convegno organizzato dal Google Developer Group di Gela (unico del sud Sicilia del circuito Google), sponsorizzato da Geofunction srls.  Un’ occasione in cui sviluppatori e creativi del web si confronteranno, e in cui verranno condivise esperienze e spiegate le soluzioni che il digitale offre oggi ai creativi. Si parlerà di web 2.0, wikipedia, opendata, diritti d’autore nel web, creatività ed artigianato digitale.

 Il Google Developer Group è un gruppo d sviluppatori e appassionati delle tecnologie Google che periodicamente organizza incontri di dibattito e confronto, finalizzati a creare nuove idee attraverso la condivisione di esperienze e scambio di conoscenze. Obiettivi sono sensibilizzare tutti coloro che stanno cercando di realizzare un progetto innovativo ad usufruire delle tecnologie Google per migliorare la funzionalità e il rendimento del prodotto finale, fungere da talent scout al fine di scoprire nuovi talenti della programmazione software, fornire strumenti per partecipare a competizioni organizzate da Google in ambito regionale, nazionale e mondiale e favorire la conoscenza di  alcuni strumenti che Google offre.

Durante l’evento si alterneranno interventi di alcuni professionisti del settore, esponenti di Geofunction srls di Niscemi  e GDG Gela. Bruno Belluccia interverrá su “presentazione del Google developer Goup di Gela, community , tecnologie Google e non solo”; Alessandro Campanaro su  “l’usabilità che conta –dal web anni 90 al responsive design;  Gianfranco Noto su “Il social media marketing per le piccole  e medie  imprese: non solo Facebook”;  Fabio D’Alessandro su “Condivisione contenuti e licenze open. Dal software open source ai contenuti e licenze creative commons nella grafica”; Renato Belluccia su “Maker e artigiani 2.0-dalla tradizione alle start-up innovative”, Fabio Rinnone  su “I contenuti digitali  open-source: le regole per editare su wikipedia”; Gianfranco Di Pietro su  “Le opportunità che le comunità open offrono alle PP.AA. come opendata ed opensource possono migliorare la gestione delle amministrazioni”.

L’incontro, secondo quanto affermato dall’ing. Gianfranco Di Pietro , coordinatore e presentatore dei lavori, é rivolto ai “non addetti ai lavori”, al fine di far conoscere le ultime novità in merito di creatività digitale e web-design.  Inoltre sarà possibile confrontarsi direttamente con i migliori sviluppatori  del comprensorio che divulgheranno le ultime novità e le criticità del settore.

Articoli correlati