Gela: approfittano della confusione per abbandonare due cani dentro l’oratorio

Continua il fenomeno dell’abbandono dei quattro zampe in città. Ieri l’ennesimo episodio si è verificato al Villaggio Aldisio, quando in un momento di confusione due cagnolini sono stati lasciati dentro l’oratorio dei Salesiani. Le foto dei due pelosi sono stati postati dalla LidaGela. La scarsa sensibilità mostrata da alcuni cittadini ha portato al collasso delle associazioni della città. Malgrado si diano un gran da fare per cercare famiglie ai cani e gatti che accolgono, i loro stalli continuano a rimanere pieni. Ciò comporta sacrifici fisici ed economici per i volontari, che possono contare solo sul contributo dei cittadini più sensibili che con collette varie provvedono a comperare mangime e medicine di cui i quattrozampe hanno bisogno.

La sterilizzazione è l’unico metodo per combattere il randagismo. L’ hanno sempre chiesta le associazioni. La chiede la città. L’ambulatorio Asl per le sterilizzazioni è stato chiuso nel 2015 e da allora nessun piano, nonostante fossero state individuate delle sedi. Finora si assiste solo solo mirabolanti somme versate annualmente al canile Ricara, struttura privata a un’ora di strada da Gela che detiene oltre mille cani.