Gegè Telesforo apre domani il Vittoria Jazz Festival & Cerasuolo. Sul palco anche Deidda

È tutto pronto per l’undicesima edizione del Vittoria Jazz Festival & Cerasuolo Wine, che prenderà il via domani nella splendita cornice di Piazza Enriquez di Vittoria.

Il festival, che porta la direzione artistica di Francesco Cafiso, sassofonista jazz conosciuto in tutto il mondo, si terrà per tre week-end, fino al 17 Giugno. Tanti gli eventi collaterali: mostre, eventi e degustazioni che animeranno il centro storico della città iblea.

Sul palco di Piazza Enriquez si alterneranno i più grandi jazzisti del panorama mondiale. Un appuntamento con la musica di qualità che richiama un pubblico proveniente da tutta la Sicilia.

Il festival prenderà il via con Dario Deidda Trio, con Gegè Telesforo guest star.

E non poteva esserci apertura migliore affidata ad uno dei più grandi bassisti del mondo. Dario Deidda non ha bisogno di presentazioni perché il musicista salernitano è risultato vincitore per l’ottavo anno consecutivo del Jazzit Award come miglior bassista italiano. Nella suggestiva cornice di piazza Henriquez (inizio concerto alle ore 22) presenta il suo ultimo lavoro «My Favourite Strings» prodotto insieme a Gegè Telesforo, altro musicista che non ha bisogno di presentazioni per la sua decennale collaborazione con Renzo Arbore.

Domenica è in programma un altro musicista virtuoso come Roberto Tarenzi, pianista dal talento puro, che presenta il suo ultimo lavoro «Love and Other Simple Matters» insieme al trio che ha nel sassofonista Rick Margitza la sua punta di diamante, oltre a Roberto Pistolesi alla batteria e Ameen Saleem al basso.
Quello di Roberto Tarenzi è uno stile corposo e duttile, in grado di alternare leggerezza e impeto e di dialogare con la sterminata letteratura che il formato del piano trio ha prodotto nel corso di oltre un secolo di jazz.

Tante le mostre in programma durante il festival: “Ipparini – artisti vittoriesi del 900″ (2-17 Giugno Antica Centrale Elettrica), “Cuturissi” – Patrizia Amoddio e Toni Campo (1-17 Giugno via Cavour 29), Andrea Cantieri – “I got the blues” (1-17 Giugno Spazio Gucciardello), “Anesthesia” – Roberto Fontana e Luana Reale (2-17 Giugno Castello Enriquez), “Who Art You (2-17 Giugno Chiodo Fisso), “Santi e Patroni di Sicilia – mostra