Gela: 2 imbarcazioni in difficoltà. Capitaneria mette in salvo 12 persone

Due le operazioni di salvataggio nel mare di Gela, che gli uomini della Capitaneria di Porto della città, coordinati dal comandante Pietro Carosia, hanno effettuato nei giorni scorsi. In entrambi i casi le imbarcazioni hanno avuto una avaria all’impianto di propulsione che non ha permesso loro una navigazione autonoma in sicurezza.

Tratte in salvo 12 persone. Una imbarcazione é stata messa in sicurezza al porto rifugio, l’altra in rada. Entrambe sono in attesa di intervento tecnico da parte di una ditta specializzata. La capitaneria di porto é sempre attiva 24 ore su 24 con il numero blu 1530, per le emergenze in mare.