Gela: 50 bambini della Verga sul palco con Antonella Ruggiero. Stasera, al Teatro Eschilo

Ci saranno anche 50 bambini dell’istituto comprensivo di Gela sul palco con la cantante Antonella Ruggiero, in concerto stasera presso il Teatro Eschilo. Ospite della rassegna  “Il Grande Jazz”, che porta la direzione artistica di Alfredo Lo Faro, la cantane genovese a partire dalle 21:00 di questa sera, terrà il concerto in duo con  il chitarrista siciliano Francesco Buzzurro, eclettico musicista con cui collabora ormai da anni, considerato tra i più autorevoli interpreti contemporanei della sei corde. L’artista proporrà particolari arrangiamenti dei grandi successi tratti dal suo repertorio, oltre a una sezione dedicata ai canti sacri del periodo natalizio. I bambini eseguiranno insieme ai loro beniamini alcuni brani.“Coinvolgere il coro della scuola rappresenta un dono che vogliamo fare ai ragazzi, ma soprattutto che riceviamo da loro – spiega Alfredo lo Faro – Dai bambini possiamo attingere la purezza d’animo che ci consente di sperare ancora in un mondo migliore, fatto di tolleranza e comprensione, un mondo di vera pace. Un dono concordato con il Dirigente Scolastico Viviana Aldisio, che ha accolto l’invito alla partecipazione quale preziosa occasione di esperienza emotiva e motivazionale per i giovani alunni, non esperti del palco ma spontanei attori della vita. Un’esperienza unica e forse irripetibile, che orienta gli studenti aiutandoli a superare ogni tipo di inibizione e disagio, in un mondo di emozioni e grande arte.”

 

La rassegna “Il Grande Jazz” nasce con lo scopo di contribuire al meritato riscatto di Gela attraverso un mezzo potente come l’arte. Protagonista del terzo appuntamento, l’8 gennaio, sarà Francesco Buzzurro, che dopo il concerto con Antonella Ruggiero tornerà al Teatro Eschilo con il suo live per chitarra sola “One man band”. Con il suo approccio orchestrale alla chitarra e uno stile che fonde il mondo classico con il jazz e la musica popolare, Buzzurro proporrà grandi successi di artisti come Gershwin, Chick Corea, Dizzy Gillespie e Jobim, reinterpretati con personali arrangiamenti, oltre ad alcuni brani del suo ultimo disco “Il quinto elemento”, dedicato ai quattro elementi della natura.

 

Per l’appuntamento finale della rassegna, il 29 gennaio, è prevista una ricca scaletta di musicisti d’eccezione che coinvolgeranno il pubblico del Teatro Eschilo con intimi momenti solistici e appassionanti jam session. A concludere la serata sarà l’ospite d’onore Fabio Concato, tra le più belle certezze della nostra musica d’autore e molto legato al jazz, che ha saputo ritagliarsi uno spazio importante per le sue canzoni narrando con delicatezza e ironia le piccole grandi storie della quotidianità.

 

È possibile acquistare i biglietti per i concerti de “Il Grande Jazz” (da 21,50 a 36,50 euro compresi i diritti di prevendita) presso il botteghino del Teatro Eschilo, nei punti vendita e nei circuiti TicketOne e Tickettando (www.ticketone.it – www.tickettando.it) o telefonando ai numeri 0933.911892 – 3455880580.