Gela, 58 chili di droga sequestrati in sei mesi. Coinvolti soprattutto minorenni

Sono 58 i  chili di droga sequestrati negli ultimi sei mesi nel territorio gelese. Ed a essere coinvolti nel traffico  di stupefacenti sono i minorenni. Questi ne sono sia consumatori che spacciatori. Questo è il grido di allarme lanciato da dai dirigenti di polizia Francesco Marino e Gabriele Presti, e dal procuratore della Repubblica Lucia Lotti, durante un incontro con i giornalisti avvenuto alla presenza del nuovo questore di Caltanissetta Bruno Mengale. I giovanissimi coinvolti negli episodi di criminalità, soffrono di un disagio profondo che porta all’evasione dell’obbligo scolastico.  La denuncia prinde il via dall’operazione antidroga avvenuta domenica che ha portato in carcere sei persone, due di Gela e quattro di Catania. “Le  istituzioni che si rivelano inadeguate ad affrontare tale fenomeno”, ha detto il procuratore Lotti