Gela, accoltella la suocera per motivi banali. Denunciato un giovane

Ha accoltellato la suocera, , madre della sua fidanzata per una banale lite di famiglia. Il fatto è successo ieri pomeriggio a Gela, fortunatamente le ferite da taglio provocate alla donna sono risulate lievi, che ha avuto 10 giorni di prognosi. L’uomo P.E. di anni 24, incensurato, è stato denunciato dagli agenti el commissariato di Gela, che sono accorsi al Pronto soccorso dove era stata ricoverata la vittima. Il giovane si è presentato spontaneamente al Commissariato, assistito dal suo avvocato. Oltre la denuncia in via cautelare il giovane è stato  allontanato dalla casa familiare in via d’urgenza attraverso l’applicazione della normativa recente volta a prevenire episodi di maltrattamenti e violenze in famiglia e a scongiurare la reiterazione nel reato. ( Art. 384 bis c.p.p). Il Sostituto Procuratore D.ssa Lara Seccacini  ha disposto l’adozione del provvedimento “de quo”.