Gela: acque reflue in mare, con rischio per la salute. Consiglieri cinque Stelle interrogano il sindaco

Il  temporale estivo del 24 giugno ha provocato uno sversamento di acque reflue sull lungomare (lato est) di Gela.  Sulla questione sono intervenuti i Consiglieri Comunali Vincenzo Giudice, Angelo Amato, Virginia Farruggia e Simone Morgana , che hanno presentato una interrogazione al sindaco Domenico Messinese sullo  sullo stato attuale della stazione di pompaggio delle acque reflue.

“Cosa è stato fatto fino adesso per evitare tale problema durante il verificarsi delle piogge?” Si chiedono i consiglieri pentastellati, che si augurano  che le problematiche esposte siano risolte definitivamente nel giro di poco tempo, in modo da evitare potenziali problemi di salute ai bagnanti esposti a tale fonte di inquinamento batterico.

 

Articoli correlati