Gela: Acropoli ripulita da ex detenuti. Accordo tra amministrazione e Lions Club

 
Ex detenuti nei servizi di manutenzione del Giardino dell’Acropoli. Questa è l’iniziativa che è stata dall’amministrazine comunale di Gela, che ha affidato il sito archeologico al al Lions Club Gela per la prestazione gratuita della manutenzione ordinaria che verrà  svolta con l’ausilio della cooperativa degli ex detenuti. I lavori partiranno mercoledì 1 giugno nel rispetto della sicurezza professionale verranno svolte opere di di scerbatura, potatura, pulizia e rimozione dei rifiuti per tipologia, irrigazioni, piccole sostituzioni e riparazioni, apertura e chiusura degli ingressi esistenti. Il Comune si riserva di eseguire dei sopralluoghi periodici. 
L’accordo è stato sottoscritto  dal Settore Urbanistica del Comune e dal presidente del club service Antonio Gagliano, e  ha la durata di un anno, rinnovabile per ulteriori 12 mesi. L’area verde, estesa per 5 mila metri quadrati, resterà destinata ad uso pubblico. 
“La proposta del Lions Club – ha commentato l’assessore comunale all’Urbanistica, Francesco Salinitro -, oltre a restituire la piena fruizione pubblica di uno spazio comunale e dare la possibilità di lavoro seppur precario, intende promuovere attività di rieducazione ed inserimento sociale per dei cittadini che vivono in condizioni di esclusione ed emarginazione”.

Articoli correlati