Gela: al via Ferragosto d’Italia. Due giornate con band live e dj- set

Al via l’ottava edizione del Ferragosto d’Italia, nei giorni 14 e 15 agosto in Contrada Roccazzelle.
Le due giornate saranno caratterizzate come sempre dalle esibizioni di band live e dj-set, anche e quest’anno vedranno la partecipazione di ospiti oltre agli artisti locali.

Giorno 14 si esibirà Fabio De Vivo, mentre giorno 15 i noti Provenzano e Leandro da Silva della scuderia della famosa emittente radiofonica M2O e Vincenzo Callea.
Prima e dopo le esibizioni degli ospiti, sono previste in entrambe le serate quelle dei più attivi e riconosciuti talenti nostrani, tra gli altri i djs D’Angeli, Simone Ascia, Dario Melodia e Graziano La Cognata, e la band di Donato Tommasi per quanto riguarda la musica dal vivo.

L’evento, organizzato dal Comune di Gela, è prodotto da Dario Melodia e Glauco Marino in collaborazione con il lido balneare Accidia Village e come nelle passate edizioni, oltre ad offrire uno spettacolo di alto livello completamente gratuito ai giovani della città e dei territori limitrofi, riserva particolare attenzione alla sicurezza in ogni suo aspetto.

È difatti prevista la presenza delle ambulanze, della Protezione Civile e di numerose altre associazioni che collaboreranno al corretto svolgimento della manifestazione. Particolare attenzione è stata rivolta anche alla viabilità e ai parcheggi, sia al fine di non congestionare l’area interessata dall’evento e non creare disagi ai residenti, sia per garantire vie di fuga veloci e sicure per la gestione di eventuali emergenze.

L’ampio parcheggio della discoteca Malibù, gentilmente messo a disposizione dai proprietari, sarà impiegato come approdo principale delle vetture, i cui passeggeri saranno trasportati nell’area della manifestazione da un servizio di navetta per tutta la durata dell’evento.
Ulteriori aree di parcheggio di sono state allestite e saranno opportunamente segnalate.

Alcune strade saranno interdette al traffico per tutta la durata della manifestazione, ad eccezione di residenti e addetti ai lavori, e saranno presidiate dai mezzi delle forze dell’ordine.
Le due serate inizieranno come di consueto alle 23:00 e si protrarranno fino a tarda notte.