Gela, al via festeggiamenti in onore di San Giuseppe: triduo per chi ha perso il lavoro

Sono iniziati domenica 29 aprile i festeggiamenti in onore di san Giuseppe lavoratore, organizzati dalla Chiesa di Sant’Agostino.

Il triduo inizierà giovedì 3 maggio alle ore 19 dedicato alle famiglie, a coloro che hanno perso il lavoro e a coloro che hanno preparato le “Cene di San Giuseppe” nel marzo scorso.

Il ciclo di liturgie che durerà tre giorni,  sarà predicato da don Giuseppe Siracusa, direttore dell’Ufficio catechistico diocesano e parroco della parrocchia S. Giovanni evangelista di Gela.

Dal 2 al 5 maggio, presso le aziende gelesi ci saranno dei momenti di preghiera con i lavoratori, animati da don Lino di Dio, rettore della Chiesa di S. Agostino e dal comitato pro-festa.

Domenica 6 maggio, festa del Santo, le Sante Messe inizieranno alle ore 8:30, 9:30, 10:30, 12:00, la Cena di San Giuseppe “l’asta” avrà inizio alle ore 9,30.

Alle ore 16:00 si terrà il tradizionale gioco della pentolaccia “u jocu do jadduzzu” in Piazza Sant’Agostino e alle ore 18:30 si snoderà la processione del simulacro di san Giuseppe percorrendo il tradizionale itinerario, al rientro della processione ci sarà lo spettacolo pirotecnico.