Gela, anche la morte ha i suoi orari e le sue regole

Che si deve morire è chiaro a tutti da sempre, ma che per farlo sarebbe meglio scegliere il giorno e l’ora più adatti è cosa nuova.

Verrebbe quasi da ironizzare, ma le nuove disposizioni dei cimiteri a Gela hanno già suscitato ilarità, ma anche non poco malcontento. Alle 17:00, infatti, entrambe le strutture (Monumentale e Farello) chiuderanno i cancelli né saranno ammessi funerali la domenica pomeriggio. Sono queste le nuove direttive dell’Amministrazione Comunale che stanno facendo storcere il naso soprattutto ai titolari della agenzie funebri. Morale della favola? Orologi al polso e funerali anticipati per non correre il rischio di rimanere fuori dal cimitero e rimandare tutto al giorno dopo. E così anche per la domenica pomeriggio quando nessun custode verrà più ad aprire le porte. In fondo, come dice anche il detto, la morte può attendere!