Gela: arrestato 21enne. Grazie al cane Asko trovata droga a casa sua e occorrente spaccio

Gli agenti del Commissariato di Gela,  unitamente all’unità cinofila di Palermo hanno arrestato il 21enne Salvatore  Curvà,  poiché colto nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di 100 grammi di marijuana.

L’intervento degli agenti si è svolto nell’ambito dell’Operazione Periferie Sicure, disposta con ordinanza del Questore di Caltanissetta, che è stata dall’inizio della settimana con  controlli straordinari volti al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti.

Diverse le  perquisizioni e controlli mirati presso i quartieri “Scavone”, “Barracche” e “Marchitello”.

Nel corso delle diverse  perquisizioni, presso l’abitazione giovane Salvatore Curvà,  il cane Asko, pastore tedesco già protagonista in numerosi ritrovamenti di droga, ha trovato la marijuana, divisa in diverse bustine per il confezionamento delle dosi e un bilancino elettronico per il pesatura dello stupefacente.

Valutata l’ingente quantità di sostanza sequestrata, quasi 100 grammi, la presenza del bilancino di precisione e di tutto l’occorrente per il confezionamento, Curvà è stato arrestato e, su disposizione del P.M.
presso la Procura della Repubblica, collocato agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.