Gela: arriva la Banda Ultra Larga in tutto il territorio. Firma tra comune, Regione e Infratel

Arriverà dal prossimo anno la Banda Ultra larga per gli imprenditori agricoli di Bulala, i residenti a Manfria, le aziende dell’area industriale non ancora servita e le utenze di Poggio Blasco potranno usufruire della Banda Ultra Larga. Lo ha annunciato il sindaco Domenico Messinese a margine dellaconvenzione firmata dal Comune di Gela con la Regione Siciliana ed Infratel Italia”. L’accordo è stato sottoscritto nell’Aula Giglia del Palazzo dell’ex Provincia Regionale di Agrigento, dove si sono dati appuntamento i primi cittadini del Nisseno, dell’Ennese e dell’Agrigentino.

La rete infrastrutturale di nuova generazione è finanziata interamente con fondi comunitari, mentre i Comuni dovranno gestire gli aspetti di ordine tecnico e amministrativo connessi alla realizzazione dei lavori. Con la sottoscrizione di ieri pomeriggio, Gela accelera l’iter dei lavori la cui conclusione è prevista per il 2018. La rete in fibra potrà contare su prezzi di accesso regolati al ribasso nelle aree bianche a cosiddetto fallimento di mercato dall’Agcom, con uno sconto del 60% rispetto alle aree nere, per incentivare l’adozione della fibra. Il Governo Regionale era rappresentato dall’assessore regionale all’Economia Alessandro Baccei, mentre per il Comune di Gela, oltre al sindaco Domenico Messinese, era presente l’assessore comunale ai Lavori Pubblici Flavio Di Francesco.