Gela C’Entro contrasta la richiesta di revoca del prolungamento della Ztl

Contrastiamo la richiesta di revoca del prolungamento della Ztl, nel trattocompreso  tra Piazza Salandra e Via Marconi di  corso Vittorio Emanuele,  avanzata stamani da alcuni commercianti, e resa nota dal presidente del Comitato di quartiere centro storico. A comunicarlo è Valentino Granvillano, presidente del Consorzio Gela C’Entro, che mette in evidenza come  non corrisponda a verità il fatto che non vi sarebbe stata una preventiva concertazione, riguardante del nuovo tratto di Ztl, con l’amministrazione.

“Nell’ultima riunione con l’amministrazione richiesta dal Consorzio e con la presenza del Presidente del comitato di quartiere centro storico, il Consorzio ha reiterato la richiesta già avanzata di estendere la Ztl, e nessun genere di opposizione fu avanzata dal presidente di quartiere, il quale era alquanto a favore dell’attuale prolungamento di orario della Ztl già esistente. Cosicché non si comprende perché era d’accordo a spostare l’orario prolungando la Ztl già esistente in un tratto di Corso, ed invece nell’altro tratto di Corso è in disaccordo sull’ampliamento della Ztl”,  ha comunicato Granvillano
“Il tratto di  Corso, compreso tra via Marconi e piazza Salanfra, se ben attenzionato e con l’estensione della Ztl,  potrebbe avere un maggior rilancio rispetto a quello odierno”, continua Granvillano che ribadisce che il Vittorio Emanuele debba essere trattato tutto alla medesima stregua, senza differenze di sorta, così da renderlo interamente vivibile alla cittadinanza.

Granvillano afferma che “le fantomatiche problematiche avanzate non sono altro che i medesimi “disagi” che vivono quotidianamente i residenti e i commercianti laddove già esiste la Ztl,  e con i quali gli stessi hanno imparato a convivere”.
Il presidente Granvillano ribadisce che  le proteste ad oggi portate avanti dal Consorzio Gela C’Entro non sono nei confronti della Ztl,  bensì dei mancati servizi a supporto della stessa per una maggiore fruibilità del Centro Storico