Gela Calcio, 3 reti alla Turris

Seconda vittoria consecutiva per il Gela Calcio dopo la vittoria contro la Sancataldese, in trasferta, per 3-0. E anche oggi, nell’incontro valido per la trentaduesima giornata del girone I di Serie D, il Gela Calcio rifila, davanti al proprio pubblico, tre reti alla Turris e consolida la quinta posizione.

Il solito 3-4-3 di mister Infantino vede Saitta tra i pali; Brugaletta, Noto e Gambuzza in difesa; a centrocampo Evola e Schisciano e sulle fasce Campanaro e Alma; e in avanti il trio Scerra, Montalbano e Bulades.

Dopo una fase sostanzialmente equilibrata, la partita si sblocca con la rete di capitan Campanaro, sempre più uomo gol per il Gela Calcio, in questo finale di stagione. Nella ripresa arrivano le altre due reti: la prima di Alma, l’uomo più in forma reduce dalla fortunata trasferta di San Cataldo, e la seconda di Nassi su calcio di rigore.

Sul 3-0 si chiude dunque il match che consente al Gela Calcio di mantenere ben salda la sesta piazza e, in virtù della sconfitta patita dalla Palmese, consente anche di avvicinarsi proprio alla quinta piazza utile per i play-off, lontana adesso solo tre punti. Però, per raggiungere questo obiettivo, la squadra allenata da mister Infantino dovrà ridurre a otto punti il gap dalla seconda in classifica, la Cavese. In caso contrario, la formazione biancazzurra, anche piazzandosi in quinta posizione, non potrebbe disputare i play-off.

La matematica non condanna, del tutto, il Gela Calcio, ma le speranze sono davvero flebili: mancano solo due giornate alla fine del campionato e i punti dalla seconda sono dieci. Inoltre, gli impegni del Gela non sono proprio semplici. Prossima settimana, infatti, al “Presti” arriva la già promossa Sicula Leonzio, invece l’ultima giornata vede l’impegno in trasferta contro la Sarnese. Per la Cavese gli ultimi impegni sono rispettivamente Gladiator e Sersale.

Per i play-off, dunque, se da un lato le speranze sono flebili, dall’altro il Gela farà di tutto per chiudere questa stagione a testa alta.

Articoli correlati