Gela Calcio: ecco la posizione dell’amministrazione comunale

 

Ecco la posizione dell’amministrazione comunale riguardante la questione Tuccio-Mendola e il Gela Calcio.

“L’amministrazione comunale informa che a seguito della disponibilità recepita, qualche giorno fa, da un gruppo qualificato, interessato a l’acquisizione della quota di maggioranza, si è fatta parte diligente nell’agevolare un incontro tra i due soggetti privati interessati, l’uno a mantenere il 40% delle quote, come già esplicitamente più volte dichiarato pubblicamente, e l’altro interessato ad acquisire la rimanente quota pari al 60%, per tenere in vita la passione del Calcio di livello a Gela.

Dall’incontro avvenuto, ieri sera, in sede privata, in assenza dell’amministrazione comunale, trattandosi di trattative tra privati, come opportunamente condiviso dai tutti i soggetti interessati, emerge il manifestato interesse di entrambe le parti ad avviare un progetto che rilanci il Gela Calcio, oltre alla palesata disponibilità, dei soggetti interessati ad acquisire la quota di maggioranza, di avviare il progetto in un percorso di condivisione con l’attuale detentore della quota di minoranza.

Nello spirito di dare risposte ai tifosi gelesi, l’amministrazione comunale rimane in attesa di riscontro da parte dei fratelli Mendola, che hanno consentito, ad oggi, assieme alla famiglia Tuccio, di far vivere alla città di Gela, le emozioni del calcio professionistico, sulla loro decisione in merito alla possibilità di rilancio del club biancazzurro insieme ai nuovi possibili investitori.”

Articoli correlati