Gela Calcio, Mendola rifiuta il 60%

Con un comunicato stampa, la società Gela Calcio ha reso noto che la famiglia Mendola, titolare della quota societaria pari al 40%, ha rifiutato di acquisire il restante 60% dalla famiglia Tuccio.

La società biancazzurra, dunque, ha messo pubblicamente a disposizione la quota di maggioranza. Coloro che vorranno entrare a far parte del Gela Calcio dovranno però contattare direttamente il sindaco.

L’estate biancazzurra si appresta a vivere un nuovo calvario a livello societario.