Gela Calcio, pareggio amaro contro l’Alcamo

Nella 18^ giornata del girone A del campionato di Eccellenza i biancoazzurri del Presidente Angelo Tuccio non vanno oltre il pareggio sul campo dell’Alba Alcamo e si allontano dalla vetta occupata dalla Sancataltese vincitrice per 1-0 contro il Mazara giocando per gran parte del secondo tempo prima in dieci uomini e poi in nove. Mister Brucculeri schiera il 4-4-2 e la mossa sembra azzeccata perchè la squadra di casa fa molta fatica a coprire le sortite offensive di Nassi & co. fino a quando al minuto 19 Mincica da sinistra si accentra e pennella lo splendido vantaggio. Il gol stordisce l’Alcamo che a qual punto scompare dal rettangolo di gioco: il Gela prova a scardinare la fase difensiva avversaria ma i vari Nassi, Scerra, Mincica (quest’oggi ispiratissimo) mancano il gol. Dopo essere stata assente per ampi tratti della prima frazione di gioco, l’Alcamo al 40° ottiene l’isperata possibilità di pareggiare: il direttore di gara fischia il rigore per un fallo di Esposito e Pirrone trasforma dal dischetto. Sull’1-1 si va negli spogliatoi. La ripresa si riapre così ocme si era chiuso: il Gela alla prima occasione coglie il palo con l’ispiratissimo Mincica, che cinque minuti più tardi chiama in causa l’ottimo portiere dei padroni di casa che gli nega la gioia del gol. A questo punto la paura di perdere o la scarsa lucidità nella manovra fa piombare il match nella noia: si gioca solo a centrocampo e il Gela sembra credere al possibile vantaggio, ma Bonaffini e Caci non sono in giornata, perdono parecchi palloni in fase di impostazione e di conseguenza non riescono a rifornire adeguatamente i terminali offensivi. Finisce così con il risultato di 1-1, un’occasione persa, un punto che sta stretto soprattutto in vista del prossimo match contro la San Cataldese che vola a +3 in classifica. Lo scontro al vertice della prossima settimana non sarà decisivo (alla fine del campionato mancano ancora tanti punti), ma ci dirà sicuramente di che pasta è fatto questo Gela Calcio.  

Articoli correlati