Gela Calcio, primo pareggio stagionale

Il Gela Calcio nella nona giornata del campionato di Eccellenza va incontro al primo pareggio stagionale. Il risultato finale è uno scialbo 0-0 che ha visto lunghe fasi di studio tra le due formazioni con il Gela a condurre il pallino del gioco senza mai riuscire a scalfire la retroguardia avversaria. Dopo un primo tempo caratterizzato da uno tanto sterile quanto noioso possesso palla, i biancoazzurri di mister Brucculeri tornano dagli spogliatoi con un piglio diverso e mettono sotto la formazione ospite del Mazara che però ha ben retto le sortite offensive dei padroni di casa. E’ del minuto 8° l’occasione da gol più netta per i ragazzi del presidente Angelo Tuccio: Mincica carica da fuori e il suo tiro si stampa sulla traversa. Al 15° minuto al solito Nassi viene negata la gioia del vantaggio da una grande respinta del portiere ospite. Per tutto l’arco del secondo tempo il Gela continua ad attaccare a testa bassa, ma ogni tentativo si infrange sull’ottima difesa dei trapanesi che incredibilmente potrebbero portarsi in vantaggio al minuto 49°: da una punizione, che provoca anche la seconda ammonizione e la conseguente espulsione di Treppiedi, il pallone spiove sull’area di rigore del Gela, deviazione del giocatore ospite e Pandolfo compie un vero e proprio miracolo nel mantenere la porta inviolata e nell’evitare quella che sarebbe stata una sconfitta davvero immeritata per i nostri ragazzi. Nel prossimo turno i biancoazzurri saranno impegnati in trasferta e, per non perdere ulteriore terreno da una vetta che è già lontana 5 punti, sarà necessaria la migliore prestazione possibile contro la Libertas, formazione penultima in classifica.   

Articoli correlati