Gela: carabinieri congedati in servizio al Tribunale. Rinnovato protocollo con la Procura

È stato stamani rinnovato il protocollo di intesa tra l’associazione nazionale Carabinieri di Gela e la Procura della Repubblica della città, che vede l’impegno di diversi militari in congedo, presso gli Uffici amministrativi e le cancellerie del Palazzo di Giustizia.

Presenti  il  Comandante Provinciale di Caltanissetta, Colonnello Gerardo Petitto, il  del Comandante del Reparto Territoriale dei Carabinieri di Gela, Ten. Col Antonio De Rosa, il Procuratore della Repubblica, Fernando Asaro ed il Cavaliere Domenico Resciniti, presidente della locale Sezione Carabinieri.

Saranno gli associati Domenico Genovese, Basilio Meula,  Giuseppe Granieri, Crocifisso Anzaldi e Biagio Pecoraro ad essere  impegnati quali volontari, nell’attività di supporto amministrativo all’interno del Palazzo di Giustizia. Soddisfazione è stata espressa dal  Procuratore Fernando Asaro che ha rimarcato il lodevole impegno dei Carabinieri in congedo, il cui lavoro costituisce importante contributo alla Procura della Repubblica, da tempo gravata da pensanti carenze di personale. Il protocollo avrà la durata di un anno.