Gela: il carnevale tra i “like” e le polemiche

Da una parte vi sono i cittadini che si sono divertiti, che si sono fatti i selfie e che sono stati coinvolti nei festeggiamenti per il Carnevale, dall’altra vi sono le polemiche, per la somma investita dall’amministrazione comunale, considerata “esagerata”,  per pagare alcune delle  associazioni coinvolte nel calendario di appuntamenti del Carnevale 2018.  La spesa, di circa 50 mila euro, è stata  considerata comunque  eccessiva. Risultati che sarebbero potuti essere raggiunti con un impiego di risorse economiche minori.” ha commentato un’artista su fb.

Sul social network c’è chi parla  di associazioni di serie A, e associazioni di serie B e di “favoritismi”. Associazioni che puntualmente vengono coinvolte nelle quattro feste annuali, e associazioni che sarebbero state escluse pur presentando un ricco programma. Discussioni che si sono aperte nel social network e che ha visto contrapposti difensori e colpevolisti.

Intanto a  Gela vi era tanta gente ieri sera, nelle altre città vicine non è stato proprio così. Vi era mortorio nelle città vicine alle nostre, e tanti forestieri erano a Gela” qualcuno ha commentato. “Non si discute dei soldi ma della qualità dell’evento”, qualcun altro ha scritto.

“Da parecchio tempo a Gela non si festeggiava il Carnevale, era ora”, un altro ha commentato. Intanto girano sul social le foto del centro storico in festa, tra coriandoli, maschere e luci colorate, e tra like e polemiche passerà anche questa festa.