Gela: cascata di rifiuti in via Francesco Crispi

Se non ci pensa l’uomo a toglierli, ci pensa la natura.

Cascate di rifiuti in via Francesco Crispi questa mattina, a causa delle forti piogge che si sono abbattute sulla città di Gela.

I sacchetti di immondizia, da giorni ormai abbandonati lungo la strada, hanno iniziato a scorrere trascinati dall’acqua piovana, creando non pochi disagi ai cittadini e a coloro che transitavano con i propri mezzi nell’arteria.

Indignata la cittadinanza che fa la raccolta differenziata in maniera corretta e consapevole. È inammissibile vedere la città ridotta in queste condizioni già drammatiche e rese ancora più mortificanti.