Gela celebra San Rocco, in programma preghiere, pellegrinaggi, sagre e spettacoli

Al via i festeggiamenti di San Rocco, protettore dei pellegrini e degli ammalati. Una settimana di preghiera, pellegrinaggi, musica, serate danzanti, spettacoli teatrali e sagre, che culmineranno domenica 16 agosto con la processione del simulacro di San Rocco tra le vie del quartiere e i fuochi d’artificio. Una figura, quella di San Rocco, a cui Gela è molto legata, sono infatti moltissimi i fedeli che ogni anno prendono parte alle celebrazioni di quella che dovrebbe essere una festa di quartiere, ma che per la mole di partecipanti assume dimensioni quasi cittadine. I festeggiamenti di San Rocco, autofinanziati dai parrocchiani, avranno inizio oggi, lunedì 10 agosto, con la celebrazione eucaristica, la vestizione dei nuovi sanrocchini e il rinnovo delle promesse degli associati. Seguiranno la serata danzante e la sagra del melone e dello schiaccino.