Gela celebra San Sebastiano, previsti quattro giorni di preghiera e meditazione

Entrano nel vivo a Gela i festeggiamenti in onore di San Sebastiano, martire della fede cristiana e soccorritore dei sofferenti.

A partire da domani, giovedì 6 agosto, i fedeli si riuniranno nella chiesa San Sebastiano Martire di Gela per il Santo Rosario alle 18:00, il Vespro e la coroncina in onore di San Sebastiano alle 18:30 e la Santa Messa alle 19:00 seguita dalla meditazione. Stessi orari e stessi appuntamenti liturgici anche venerdì 7 e sabato 8 agosto. Per domenica 9, invece, in occasione del culmine dei festeggiamenti, si inizierà la mattina alle 9:00 con lo scampanìo e gli spari dei mortai e alle 10:00 la Santa Messa e la meditazione. Nel pomeriggio, alle 17:00, il Vespro e la coroncina in onore di San Sebastiano, alle 18:00 la Santa Messa con la partecipazione delle autorità civili e militari e alle 19:00 la processione del simulacro, custodito in un fercolo restaurato per l’occasione, per le vie della parrocchia con rientro e benedizione previsti per le 21:00. Alle 23:30 chiuderà i festeggiamenti uno spettacolo pirotecnico.

Articoli correlati