Gela: cerca di far fuggire i ladri, ma viene sparato

Era stanco di subire continui danneggiamenti e furti ai prodotti agricoli del suo podere, così un contadino gelese, si è appostato di notte per scoprire i ladri, ma non pensava minimamente che questi potessero essere armati.

Dandosi  alla fuga i ladri gli hanno sparato un colpo di pistola ferendolo ad una gamba. Questo ciò che è successo a Rocco Cauchi di 40 anni, che ieri notte è stato ricoverato al Vittorio Emanuele e sottoposto ad intervento chirurgico. Non è in pericolo di vita, e sul fatto stanno indagando le Forze dell’ordine.