Polizia municipale e rispetto delle regole: nasce “Facciamo rete civica”

“Facciamo rete civica”, è il nome del progetto  che coinvolgerà cittadini comunitari e extracomunitari reisidenti a Gela. Il progetto è stato presentato questa mattina, al Comando di Polizia Municipale di Gela. “Vogliamo risvegliare la coscienza civica tra i gelesi – ha spiegato il comandante dei caschi bianchi, Giuseppe Montana -, coinvolgendo anche gli stranieri residenti in città. Facendo conoscere i diritti e i doveri dei cittadini rinascerà quel tessuto sociale che in questi ultimi tempi si è sfaldato”. Si tratta di un ulteriore potenziamento dell’ufficio formazione della Polizia Municipale. “Affianchiamo l’attività formativa a quella repressiva – ha commentato l’assessore comunale alla Polizia Municipale, Eugenio Catania – perché il rispetto delle regole serve per la sicurezza di tutti”.
Alla conferenza stampa di stamani ha preso parte anche l’assessore all’Istruzione e alla Solidarietà Sociale del Comune di Gela, Licia Abela.
 

Articoli correlati