Gela: comunità laica e ecclesiale a sostegno di chi non ha lavoro. Convegno all’Istituto Sturzo

Si terrà venerdì 29 aprile alle ore 17:00 presso l’auditorium dell’Istituto tecnico commerciale Luigi Sturzo di Gela il convegno dal titolo : “Costruiamo il futuro in una città che cambia: dalla rassegnazione al progetto. Per una nuova economia sociale”. Promosso dalla Diocesi di Piazza Armerina, tramite l’Osservatorio Pastorale Cittadino,  il convegno è stato voluto fortemente dal Vescovo don Rosario Gisana. L’Osservatorio Pastorale Cittadino è  composto da laici impegnati con una significativa  esperienza di animazione sociale, provenienti da tutte le parrocchie della città di Gela ed  è presieduto dal Vicario Foraneo, Padre Michele Mattina. Il convegno s’inserisce in un contesto di mutamento  socio economico, che sta attaversanso il territorio di Gela, e si propone di gettare le basi per la condivisione dell’emergenza occupazionale, per un coinvolgimento in maniera sinergica tutta la comunità civile ed ecclesiale a sostegno di quanti sono senza un lavoro. “Il convegno sarà  aperto a tutta la cittadinanza, e rappresenta una opportunità in quanto  ha lo scopo di fornire un quadro complessivo di alcuni degli strumenti utilizzabili per creare Nuova occupazione, la cui caratteristica fondamentale sarà la dimensione solidaristica dell’azione della comunità che significa in sostanza, far diventare le esigenze dell'”altro” esigenze di tutti, tramite la collaborazione in termiti di sussidiarietà. Perchè come ha detto  Padre Francesco  “aiutate i poveri con il denaro dev’essere sempre un rimedio provvisorio per far fronte alle emergenze. Il vero obiettivo dovrebbe essere sempre di consentire loro una vita degna mediante il lavoro”

Articoli correlati