Gela: cuccioli abbandonati. Che fine faranno? Gli stalli dei volontari al collasso

Cuccioli abbandonati. Se ne trovano quasi tutti i giorni nella città di Gela. Questi due in foto sono stati recuperati dagli animalisti della Lida nei pressi del Campo Sportivo.

Altri sono stati segnalati alla associazione animalista Il Mondo di Pluto nei pressi di via Venezia.

Gli stalli messi a disposizione dai volontari della città sono ormai al collasso.

Ma è possibile che l’amministrazione sia così insensibile al fenomeno degli abbandoni? È mai possibile che in una città che si ritiene civile il randagismo diventa un non problema del sindaco e della giunta? Le associazioni hanno più volte richiesto la sterilizzazione per i randagi della città, e sconti per i proprietari dei cani. Ma sono rimaste finora parole al vento

.Che fine faranno questi due cuccioletti? Che fine faranno gli altri cani affamati, assetati che gironzolano in città, sia al centro che in periferia? Perchè viene così complicato pensare di creare un canile in città gestito dai nostri volontari?

Eppure al canile nisseno vengono elargiti 1000 euro l’anno per cane. In questo momento sono ospitati 450 cani prelevati dal territorio gelese. Con 450 mila euro altro che canile potrebbe essere donato alla città.