Gela: disturbavano la quiete pubblica, denunciati 2 rumeni. Un arresto e altre denunce

Un arresto, sei denunce e una segnalazione. Questo il risultato dell’attività  Anticrimine svolta dalla Polizia di Stato di Gela  in questa settimana. 
 Arrestato  Rosario Fabio Cammarata, Sancataldese 41 anni, in ottemperanza all’Ordine di Esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, poichè deve espiare la pena residua di un mese e 21 giorni di reclusione,  in quanto ritenuto colpevole di reati in materia di stupefacenti. Fatto accertato e commesso a  Catania nei mesi di aprile e sino ai primi di maggio del 2012.
Denunciato il gelese T. G. A.22 anni, per porto abusivo di coltello a serramanico. 
Sempre per porto abusivo di coltello a serramanico è stato arrestato il gelese  G. I. di 18 anni.
Per disturbo della quiete pubblica denunciati due rumeni:    B. V, di 24 anni e D. V di 47 anni . V. V. A., gelese classe di 41 ani , è stato denuniciato per lesioni personali. Denuncia anche per C. C., gelese classe di 18 anni per detenzione di 7 grammi di marjiuna.
Segnalato il gelese P. G.di 21 anni, detenzione di 7 grammi di marjiuna. 

Articoli correlati