Gela: eseguiti tre arresti

Tre gli arresti eseguiti dagli agenti del Commissariato di Gela, nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio svolti questa settimana, con l’ausilio di 2 pattuglie del Nucleo Prevenzione Crimine di Palermo.

Arrestato il gelese Rocco La Mattina, di 36 anni,  poiché si è reso responsabile di violazione degli obblighi imposti dalla misura alternativa dell’affidamento in prova al servizio sociale a cui risultava essere sottoposto. Pertanto l’uomo è stato accompagnato in carcere.

Arresto  per Rocco Di Giacomo gelese di 64 anni, che dovrà espiare 1 anno, 9mesi e 17 giorni di reclusione, poiché si sarebbe reso  responsabile del reato di estorsione, nell’ambito dell’operazione di P.G. denominata Imperium.

Il gelese Giacomo, Saponetto di 62 anni è stato tratto in arresto in esecuzione dell’Ordine di Esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura di Gela, poiché dovrà scontare la pena d i 4 mesi e 15 giorni in quanto ritenuto colpevole del reato di  violazione dei sigilli aggravato e continuato.  

 

Articoli correlati