Gela: eseguiti tre arresti

Tre gli arresti eseguiti dagli agenti del Commissariato di Gela, in ambito  delle attività di prevenzione e controllo del territorio. Arresto in esecuzione dell’ordine di espiazione della pena detentiva in regime domiciliare   per il gelese Luigi Brigadieci, di 45 anni,  poichè deve espiare la pena residua di anni 1 e mesi 3 di reclusione in quanto  ritenuto colpevole di inosservanza della disciplina dei reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto. I fatti sono stati accertati a Gela dall’11/05 al 03/11/2011. Salvatore Currò messinese di 32 anni, ma domiciliato a Caltanissetta, è stato tratto in arresto in esecuzione dell’ordinanza di decreto di provvisoria  sospensione cautelativa di misura alternativa emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Caltanissetta con la quale ha disposto la carcerazione presso un istituto di penitenziario, pertanto è stato tradotto presso la casa circondariale di Gela dove dovrà scontare la pena per essersi reso responsabile del reato di furto aggravato continuato. Il gelese Marco Catania di 33 anni è stato tratto in arresto in esecuzione dell’Ordine di Esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale Ordinario di Gela, ufficio Esecuzioni Penali, in quanto dovrà espiare mesi cinque mesi di reclusione, si é reso  responsabile del reato di guida in stato di ebbrezza.