Gela: evangelizzazione nei luoghi della movida dai missionari-seminaristi

Portare la parola di Cristo nei pub, pizzerie, piazze, per invitare i giovani ad entrare in chiesa per un momento di preghiera e confessione. Questo quanto verrà fatto a Gela dai missionari-seminaristi che dopo il mandato che riceveranno dal rettore don Luca Crapanzano, si recheranno a due a due nei luoghi dei giovani. Papa Francesco, infatti ha chiesto di uscire per raggiungere i lontani e per mostrare l’urgenza di portare l’annuncio di Cristo. Si tratta di un momento di evangelizzazione che si terrà sabato 11 febbraio prossimo a partire dalle ore 20:30 fino alle 24:00, in preparazione alla Giornata del Seminario del 12 e del 19. Durante il momento di evangelizzazione, un gruppo di fedeli resterà in Chiesa Madre per pregare. Lo stile è quello delle sentinelle della notte e vuole essere un monito e un invito alla conversione del cuore, nonché segno di testimonianza da parte dei giovani seminaristi che “mettendoci la faccia” portano l’unica parola che salva: quella di Gesù Cristo! Il momento di evangelizzazione è stato preparato dal Seminario diocesano di Piazza Armerina in  collaborazione con il parroco della Chiesa Madre di Gela don Vincenzo Cultraro e il Vicario parrocchiale don Salvatore Rindone.