Gela: fermato il cognato dell’uomo accoltellato

È stato fermato dai Carabinieri Giuseppe Cinardi, 50enne, cognato di Maurizio Peritore, 33 anni, ucciso questa sera a coltellate a Gela nel quartiere Scavone. L’uomo ferito, è controllato dai militari di Gela al Vittorio Emanuele dove si trova ricoverato.

I due abitavano in due palazzine vicine nel quartiere Scavone. Come spesso succedeva, hanno litigato ancora una volta stasera per motivi legati ad interesse. Peritore è morto immediatamente, mentre Cinardi che avrebbe tentato di allontarsi. Sul luogo sono intervenuti  i Carabinieri e il 118.