Gela, furti di motorini. Servono più controlli

Non si arrestano i furti in città, dove da giorni sono presi di mira i motorini.

Ladri in azione nel lungomare “Federico II di Svevia” dove, approfittando delle giornate di mare dei giovani, agiscono indisturbati portando via i loro scooter e lasciando una cattiva sorpresa agli sfortunati che, risalendo dal mare, trovano il vuoto nello spazio in cui avevano parcheggiato il loro mezzo. L’ultimo episodio proprio ieri mattina ai danni di un sedicenne gelese. I cittadini, a fronte di questi episodi, chiedono che si intervenga con un cospicuo impiego di Forze dell’Ordine sul territorio sia nelle ore serali sia in quelle diurne per scongiurare il reiterarsi dei furti.