Gela: furto in appartamento nel giorno di Pasquetta. Un arresto e sei denunce

Si sono arrampicati attraverso i tubi del gas e sono entrati in una abitazione di via Recanati, approfittando dell’assenza dei proprietari per la scampagnata di Pasquetta. Per tale ragione i Carabinieri del Reparto Territoriale hanno arrestato in flagranza di reato Maurizio Smorta , 21 anni, gelese, già noto alle Forze dell’Ordine, che dovrà rispondere di furto aggravato in abitazione. Deferiti contestualmente in stato di libertà i due complici del furto: N.M., 32 anni, gelese e M.C., 23 anni, gelese, entrambi soggetti noti.

La spedizione sfortunata dei tre topi d’appartamento é avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri. Il giovane Smorta avrebbe avuto la funzione da palo e gli altri due si sarebbero arrampicati con maestria dai tubi del gas. Dopo essere entrati nell’abitazione di un malcapitato cittadino, i due tentano di svaligiare casa e portano con sé una misera refurtiva di 100 Euro in contanti, ma la loro fuga é stata bloccata da una pattuglia di militari dell’Arma della Sezione Radiomobile che é intervenuta prontamente nell’ambito dei servizi rafforzati per le festività pasquali.

I Carabinieri sono stati allertati da una telefonata al numero 112.
Smorta è stato tradotto presso la locale casa circondariale in attesa di giudizio ed i complici deferiti in stato di libertà alla Procura di Gela.

Tagged with: