Gela Futsal Femminile, manita al Campobello

Partita senza storia al Pala Cossiga per le ragazze di mister Buscemi: il Gela Futsal Femminile, infatti, rifila cinque reti alla malcapitata Polisportiva Campobello e mantiene salda la vetta della classifica.

Fin dai primi minuti di gioco, c’è solo il Gela che chiude la prima frazione con un secco ed inappellabile 4-0 le cui reti sono firmate da Tandurella (doppietta), Tosto e Riggio. Se nei primi trenta minuti di gioco i ritmi sono alti e con una squadra, quella gelese, decisamente aggressiva, così non si può dire della ripresa. Le ragazze di mister Buscemi abbassano il ritmo di gioco limitandosi a gestire il vantaggio e i pochi tentativi verso la porta avversaria sono tutti respinti dall’estremo difensore del Campobello, autentico protagonista della ripresa, unico vero frangiflutti alla via violenza della manovra offensiva delle ragazze gelesi. Il baluardo della Polisportiva Campobello, però, per un gol della scatenata Riggio, capitola sul finale di gara per avere lasciato la porta sguarnita. Sempre sul finale, la bordata di Scicolone si infrange sulla traversa e il triplice fischio appare come manna dal cielo per gli ospiti che si avviano mestamente negli spogliatoi.