Gela: in giro con ciclomotori modificati, senza patente e casco

Usavano i ciclomotori elettrici con pedalata assistita senza ausilio dei pedali. Questo quanto constatato dagli uomini del Commisariato di Gela durante  il servizio volto alla prevenzione e repressione con particolare attenzione alla circolazione stradale. Ad altri utenti è stata contestata la violazione di guida senza patente, sprovvisto di targa, mancato uso del casco protettivo e della copertura assicurativa).

La Polizia sottolinea come scrupolosamente la normativa in vigore che non prevede modifiche strutturali ai mezzi “de quo”, le cui caratteristiche non possono essere modificate, pena le sanzioni riportate e la confisca immediata del mezzo. Questi servizi saranno ripetuti anche nei prossimi giorni.