Gela: Giubileo degli ammalati e dei disabili, con mons. Gisana

Si terrà sabato 11 giugno, presso la Parrocchia San Sebastiano Martire di Gela, il Giubileo degli Ammalati, dei Disabili e delle Associazioni di Volontariato. Per forte volontà del vescovo di Piazza Armerina Mons. Rosario Gisana, l’evento sarà una occasione per condividere momenti di riflessione e di preghiera. Perchè come affermava don Lorenzo Milani: “I poveri e gli ammalati devono essere serviti, di loro non ci si può servire”, o usando le parole di san Giovanni Bosco: “Mai dimenticare che il bene va fatto bene”. 
All’evento sono invitati a partecipare cittadini e associazioni di volontariato, per puntare all’evangelico “lavorare insieme”. 
Questo il programma.
 Alle ore 17:30 presso la Scuola “Fuentes”, accoglienza dell’antica immagine della “Madonna
 degli Ammalati” e del  Vescovo.
 Alle ore 17:45 inizia la processione giubilare verso la Parrocchia di San Sebastiano,
 dove, a conclusione di alcune testimonianze di fede, sarà celebrata  la solenne
 Celebrazione Eucaristica.

La Celebrazione Eucaristica  sarà tenuta dal coro Perfecta Laetitia, guidato dal maestro  Melissa Minardi, al piano Nuccia Scerra. 

 Inoltre, le associazioni sono invitate a riprodurre  il loro logo (misura 20×20) che sarà applicato in un telone dopo il passaggio della Porta Santa e di portare un segno che caratterizza la associazione, dono che sarà portato  durante l’offertorio.

Articoli correlati