Gela: hanno picchiato in maniera disumana un cane, in pieno centro storico. Denunciati due rumeni

Hanno usato una violenza disumana nei confronti di un cane, tenuto al guinzaglio. Si   è trovato ad assistere alla scena un carabiniere libero dal servizio, che ieri pomeriggio, in pieno centro storico di Gela, ha visto strattonare da parte di sue soggetti pregiudicati di nazionalità rumena, senza pietà per diversi metri il povero animale. ll cane è  stato picchiato  con violenza e colpito con diverse pedate e calci in testa. A intervenire le Volanti di Gela allertate dal carabniere che si è trovato a essere testimone. Immediatamente giunta sul posto, la pattuglia del Commissariato di Polizia Stradale ha portato il cane in salvo e ha proceduto all’identificazione dei due soggetti. Già noti da tempo alle forze dell’ordine, entrambi gli stranieri sono stati  denunciati per maltrattamento di animali e trasferiti nella stessa serata di ieri presso il CIE di Caltanissetta, al fine di accelerare la procedura amministrativa finalizzata alla loro espulsione dallo Stato Italiano. 
Dopo averne accertato lo stato di salute, per fortuna non compromesso dalle percosse ricevute, il cane è stato  trasportato presso il canile  Ricara di Caltanissetta, in attesa di trovare una famiglia che se ne prenda cura.