Gela: in tanti hanno seguito il corso su primo soccorso e uso del defibrillatore

Concluso il corso di formazione sui metodi di primo soccotso e utilizzo del defibriillatore, con test e consegna di attestati di partecipazione.
 Organizzato da Giubbe d’Italia di Gela, coordinata da Orazio Coccomini, il corso dal titolo “Anche tu puoi salvare una vita”, è stato rivolto  ai cittadini di tutte le età, che hanno voluto acquisire le tecniche del soccorso.
Alta la partecipazione alle lezioni che hanno compreso sia  la parte  teorica che pratica.
Durante la lezione, si è evidenziato  che ogni cittadino, può avere un ruolo  fondamentale e importante di fronte ad un malore, ad un incidente, ad un fatto traumatico, sapere come reagire, come intervenire, come essere un anello della “catena della sopravvivenza” che permette di salvare vite, nonché, le regole di base che si devono seguire per soccorrere una persona che perde coscienza.
Oltre a ciò si è puntato anche  a trasmettere altre conoscenze e competenze. Ad esempio: come funziona un Pronto soccorso; la rete dell’emergenza; come e quando chiamare correttamente il 118.
I corsisti, dopo la parte teorica, hanno potuto effettuare prove pratiche del massaggio cardiaco, manovre per la disostruzione delle vie aeree e verifiche con l’uso dell’ambulanza e attrezzature per il soccorso. 

Articoli correlati