Gela, infermiere aggredito al Vittorio Emanuele: solidarietà di Nursind

Solidarietà è stata espressa dalla segreteria di Nursind Gela (sindacato per le professioni infermieristiche) per l’episodio di violenza subito al Vittorio Emanuele di Gela da un loro collega, oltre che amico e sindacalista.

L’episodio si è verificato la settimana scorsa, quando un uomo si è scagliato contro un Infermiere in servizio presso il reparto di Radiologia, colpendolo violentemente con calci e pugni alla faccia. Picchiato sol perchè lo aveva invitato ad uscire dalla sala radiografica, dove si trovava il figlio in compagnia della mamma, per essere sottoposto a radiografie.
Infermiere, amico e sindacalista.

“Condanniamo l’episodio di violenza nei confronti del collega infermiere, – ha detto Nursind, dal NurSind – ed esortiamo il management a segnalare l’accaduto alle autorità competenti, affinché, l’aggressore non rimanga impunito.”