Gela: sabato intensa attività di controllo dei Carabinieri. Elevate 16 multe, identificate 73 persone. Ecco il resoconto

Sabato 28 novembre i carabinieri della stazione di Gela sono stati impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio andato avanti tutta la notte. L’attività, che  ha impiegato  20 militari e 10 autovetture, é stata finalizzata al controllo degli individui sottoposti agli arresti domiciliari, nonché al contrasto dei reati di criminalità diffusa, dello spaccio di sostanze stupefacenti e delle più comuni violazioni al codice della strada, come il fenomeno della guida senza casco su ciclomotori o sprovvisti di patente.

Alla vista dei carabinieri, da un auto in transito su via G. Marconi, é stato  gettato uno spinello dal finestrino. L’auto che di é data  alla fuga, é stata inseguita e bloccata dalle numerose pattuglie dislocate sul terreno. I soggetti a bordo sono stati  perquisiti e successivamente denunciati per possesso di sostanze stupefacenti,  e per il porto non autorizzato di coltello a serra manico e nervo di bue trovati occultati in auto.

Caso analogo si é verificato via De Sanctis, di fianco al teatro Eschilo, dove un gruppo di ragazzi tra i 19 e 21 anni é stato  sorpreso a fumare di hashish.

Nel corso dello stesso servizio sono stati controllati  10 individui sottoposti agli arresti domiciliari; sono stato identificate 73 persone; Controllati 47 veicoli; e segnalate e denunciate  2 persone per possesso e uso di sostanze stupefacenti,  e una per detenzione illecita di armi. Inoltre sono state effettuate 6 perquisizioni personale;  1 veicolo e 2 ciclomotori per guida senza casco e senza patente sono stati sottoposti a fermo amministrativo. Sedici le contravvenzioni per violazione del codice della strada;

Articoli correlati