Gela, lunghe attese per la Carta elettronica. Avviata la richiesta per altre due postazioni

Verrà potenziato il personale dell’ufficio anagrafe di Gela, dopo i grandi disagi che si sono registrati per l’ottenimento della carta di identità elettronica.

Diverse le proteste per le lunghe attese e  file interminabili per ottenere il documento che dal 18 dicembre scorso ha sostituito quello cartaceo.

Stessi disagi si registrano in altre città. A Gela attualmente vi sono solo due postazioni informatiche che risultano insufficiente per il numero alto di richieste.

Avviata già la richiesta da parte dell’amministrazione per acquisire altre due postazioni che dovrebbero arrivare entro la metà maggio.

Il Gruppo consiliare di Forza Italia aveva presentato una mozione con cui chiede anche lo spostamento dell’ufficio Anagrafe in viale Mediterraneo per agevolare invalidi, mamme con passeggini e anziani.