Gela: miglioramento allo sportello Riscossione Sicilia. Cirignotta incontra i vertici provinciali

Da domani ci sarà un miglioramento tecnologico con la installazione di un nuovo software per il calcolo delle somme dovute dai contribuenti, e da lunedì prossimo lo sportello di Riscossione Sicilia di Gela aprirà tutti i giorni con due operatori, accogliendo le richieste pervenute sia dagli ordini professionali che dal consiglio comunale. Questo quanto comunicato dal consigliere e capogruppo del Pd Vincenzo Cirignotta, che stamani ha avuto un incontro con il direttore provinciale di di Riscossione Sicilia dott. Lo Leggio ed il responsabile fiscalità locale  Loria. Lunghissime le file in questi mesi allo sportello Riscossione Sicilia di Gela, in cui vi è solo un impiegato nonostante l’aumento dell’utenza dovuto alla rottamazione delle cartelle esattoriali con scadenza a fine mese. 
” Da circa un mese ho aperto una interlocuzione con i vertici provinciali per potenziare l’ufficio di Gela, in considerazione del fatto che l’aumento dell’utenza dovuto alla rottamazione delle cartelle, stava comportando tantissimi disagi ai contribuenti, vista anche l’apertura prevista solamente per due giorni la settimana.” Ha detto Cirignotta
 
 
“Vorrei ricordare – ha aggiunto Cirignotta – che circa due anni fa, con l’amministrazione in carica, abbiamo salvato lo sportello di Gela mettendo a disposizione locali comunali, sottraendo lo stesso alla spending review decisa dalla governance regionale di Riscossione Sicilia che ne prevedeva la soppressione”.
 
“Ritengo – ha concluso – che con il nuovo direttore provinciale si possa aprire un dialogo costruttivo per potenziare l’ufficio di Gela in un’ottica di miglioramento dei servizi, anche perché lo stesso serve un bacino di utenza che fa riferimento al sud della provincia.”

Articoli correlati